#OpTurkey: Anonymous scende in campo

“Salve Governo Turco,

Noi siamo Anonymous.

anon

Abbiamo osservato per giorni con orrore come i nostri fratelli e sorelle in Turchia, che sono pacificamente insorti contro il governo tirannico,  sono stati brutalizzati, picchiati, travolti con veicoli antisommossa, colpiti con cannoni ad acqua e gasati nelle strade.  Dall’epicentro della loro rivoluzione in piazza Taksim il popolo ha parlato in ogni città della Turchia. Per giorni centinaia di migliaia di persone hanno manifestato per le strade , nonostante l’assalto implacabile della polizia. Migliaia di persone sono state arrestate. La manifestazione ha preso la forma di un’azione politica!

La Turchia dovrebbe essere una cosiddetta democrazia “moderna”, ma il governo turco si comporta come i dittatori meschini  Cinesi o Iraniani. Anonymous è indignato da questo comportamento, e si unirà in tutto il mondo per mettere in ginocchio il governo turco. Saremo pronti per attaccare ogni sito internet e asset di comunicazione del governo turco. Esso ha censurato i social media e ha bloccato le altre comunicazioni, al fine di nascondere i suoi crimini contro il popolo. Ora Anonymous lo bloccherà dal basso, e il popolo potrà rimuovere il potere.

Abbiamo visto in passato con Mubarak e il suo totalitarismo cosa è accaduto,  saggiamente si è  dimesso ed  ha lasciato che il popolo decidesse del proprio destino.

Per il popolo della Turchia:  non importa quanto scuro possa sembrare, non importa quanto possa sentirsi solo ed abbandonato esso deve sapere e sentire che il mondo lo sta guardando. Sappiate che anonymous sta lavorando instancabilmente tutto il giorno per portarvi ogni tipo di assistenza. Sappiate che anonymous è con voi in questa lotta. Non essere governati da loro, ma governare su di loro  “Think For Yourself, Question Authority“.

We are Anonymous.
We are Legion.
We do not forgive.
We do not forget.
Government of Turkey, it is too late to Expect us.

.

IRC: irc.cyberguerrilla.org | PORT 6667 | SSL PORT 6697 Fingerprint=21:05:1D:5B:FC:58:E6:E9:3C:F8:48:00:3A:C5:22:3A:95:52:FF:ED | IRC Client setup | /RULES || Channel #OpTurkey
Cyberguerrilla Webchat:

IRC: irc.anonops.com | PORT 6667 | SSL PORT 6697|| Channel #Turkey || Webchat: http://webchat.anonops.com/

.Dopo una serie di manifestazioni pacifiche per preservare una zona ricreativa, nel centro di Istanbul, che si prevede di demolire per la costruzione di un centro commerciale, la polizia turca ha attaccato violentemente i manifestanti con gas lacrimogeni e cannoni ad acqua, mirando direttamente ai loro volti e corpi. Decine di manifestanti sono ricoverati in ospedale e l’accesso al parco è bloccato senza alcuna base giuridica. Media turchi, direttamente controllati dal governo o che hanno legami commerciali e politici con esso, si rifiutano di riportare  gli incidenti. Anche le Agenzie di stampa hanno bloccato il flusso di informazioni.

Per favore condividete questo messaggio per il mondo e prendete coscienza dello stato di polizia creato da AKP di Recep Tayyip Erdoğan, che spesso è considerato un modello per altri paesi del Medio Oriente.

La Democrazia turca si aspetta il tuo aiuto. Grazie!